Happy birthday to you inventata all’asilo

La canzone di compleanno più conosciuta al mondo “Happy birthday to you” non nasce dalla tradizione popolare, diversamente da quanto si possa pensare. Due sorelle insegnanti del Kentucky, Mildred e Patty Hill, composero il brano nel 1893 per accogliere gioiosamente i piccoli studenti al momento dell’arrivo a scuola al mattino. Allora il titolo era “Good morning to all” (Buongiorno a tutti)

Col tempo il brano è stato modificato nella versione a noi più nota, divenendo così celebre da convincere l’editore delle due sorelle a registrarla in maniera ufficiale. Nel 1988 la Warner/Chappell l’ha acquistata, con un contratto del valore di 25 milioni di dollari. La società ne è stata proprietaria fino al 2016.  Questo giustifica la ragione per cui in alcuni film sentiamo cantare il ritornello “perchè è un bravo ragazzo”: per evitare di dover pagare i diritti d’autore! Un’ottima trovata cinematografica, e non un ritornello popolare.